Giornata di prevenzione per la Maculopatia

  • Farmacia Madonna Del Pilone (Turin - mappa)
  • Giornata interamente dedicata alla prevenzione della MACULOPATIA in collaborazione con Pixel Kura. Evento su prenotazione.
    La maculopatia è la principale causa di cecità in Italia; colpisce circa il 2% della popolazione, quindi più di un milione di persone. È una patologia acquisita, cronica progressiva a carattere degenerativo ed è la principale causa di perdita della vista negli over 50 nei Paesi industrializzati e colpisce maggiormente il sesso femminile.

    Esistono 2 tipi di maculopatia:
    · SECCA (atrofica) , costituisce circa l’80% dei casi
    · UMIDA (essudativa), costituisce circa il 20% dei casi
    Nella forma SECCA la Degenerazione Maculare ha un’evoluzione lenta, mentre nella forma umida/essudativa o neovascolare, caratterizzata da un’anomala crescita dei capillari nella retina (talvolta con emorragie) ha un’evoluzione più rapida con una brusca perdita della vista.

    Se la patologia non si presenta in forma grave i segnali di allarme sono:
    ·Visione di immagini o porzioni di immagini distorte o ondulate
    ·Lenta e graduale diminuzione del visus (acutezza visiva)
    I principali fattori di rischio di questa malattia sono:
    · Familiarità
    · Età
    · Fattori cardiovascolari (ipertensione arteriosa)
    · Stile di vita (dieta, fumo, alcool)
    · Sovraesposizione alla luce solare e alla luce blu
    · Fattori oculari (iride chiara)
    · Quadro clinico (diabete, obesità, rimozione cataratte)
    Il pigmento maculare fa da scudo protettivo nella zona centrale della retina, la più sensibile agli stimoli luminosi.
    Misurare la densità del pigmento maculare è il modo corretto per monitorare uno dei più importanti fattori di rischio per l’insorgenza della DMLE (Degenerazione Maculare Legata all’Età).
    Un basso valore di pigmentazione maculare è un importante – ma modificabile – fattore di rischio per la maculopatia. Una volta misurata la densità del pigmento maculare si può ridurre il fattore di rischio della comparsa precoce di DMLE mettendo in atto alcune azioni importanti quali una dieta corretta (aumentando il consumo di frutta e verdura fresca e di alimenti ricchi di acidi grassi Omega 3) uno stile di vita più sano, evitando il fumo e il consumo di alcool e l’assunzione regolare di specifici integratori a base di Luteina e Zeaxantina e proteggere i propri occhi dalla luce blu.